La natura del Mana e della magia

Niente ha imbarazzato i saggi più del segreto dell'immagazzinamento e uso del mana. In molti hanno speso intere vite nel provare a fare quello che viene naturalmente e facilmente ai planeswalkers.

Che cosa è il mana?
La spiegazione che più si avvicina è pensare al mana come essenza fluttuante.
Essenzialmente, il mana è la differenza tra realtà e immaginazione, anche se può cambiare i due. Il mana è l'energia che mantiene qualcosa qui. Mantiene le cose reali. Senza mana, un oggetto è un'ombra pura, un'immagine indifferente.
Puoi pensare ad un oggetto come contenitore per il mana, che, una volta riempito, è reale. Una volta vuoto, è niente.
Il mana è una cosa intangibile.
Quando un planeswalker raccoglie il mana, non vedi la luce luminosa viaggiare in lui, come si vuole nella maggior parte delle leggende.
Infatti, probabilmente non vedrai un bel nulla, perchè i planeswalkers si trasformano in ombre invisibili durante la raccolta.
C'è mana in tutto il mondo reale, in quantità da permettere di dire che l'intero universo è fatto di mana, anche se il mana da sè è niente, ancor meno è il reale senza mana.

Come è usato il mana?
L'uso del mana da parte dei planeswalkers è intensamente complesso e semplice allo stesso tempo.
Anche se i planeswalkers non hanno deciso coscientemente di usare il mana, hanno dei motivi per i quali funziona.
Poichè il mana è in tutto, prende forme infinite, di conseguenza la produzione di una manipolazione magica è un'idea facile da afferrare. Tuttavia, se il mana è niente ed intangibile, come si può maneggiare? Bene, questa è una domanda senza risposta.
I planeswalkers dissipano ed usano il mana principalmente per istinto. Non hanno conoscenza su come la maneggiano proprio come noi. Gli basta semplicemente concentrarsi sull'utilizzo che vogliono fare del mana prima immagazzinato... e accade.

Come è memorizzato il mana in un planeswalker?
La cosa principale che separa un planeswalker da un umano mortale è la capacità di assorbire grandi quantità di energia.
La ragione per cui i planeswalkers possono questo di motivo possono fare questo è che sono molto più densi di noi. Quando un oggetto guadagna energia le sue molecole cominciano a muoversi.
Più energia si aggiunge, più aumenta la mobilità. Aumentando ancora l'energia le molecole si muovono così velocemente che si rompono e schizzano via in milioni di direzioni, essenzialmente disintegrando l'oggetto.

Questo è quello che accade quando un essere mortale è invaso dal mana (è anche la base delle magie di disintegrazione).
Un planeswalker può resistere a questa tempesta molecolare naturale e trattiene le enormi quantità di energia. Tuttavia, possono fare questo soltanto per un breve periodo. Se non usano quel mana abbastanza velocemente, SCOPPIANO!
Molte o tutte le loro molecole si rompono uscendo a fortissima velocità dal loro corpo, causando dolore e perfino la morte fisica. Un nickname comune per questo effetto è ustione di mana.

Fiducioso che le poche informazioni che ho presentato aiuteranno nella ricerca di chi sta provando a capire il mana, attendo altri chiarimenti, chissà se saremo un punto più vicino per fare un planeswalker partendo da un uomo.

 
Il mana nel gioco di carte (quindi in Magic)

E' uno dei problemi che stranamente affliggono di più i nuovi giocatori, come se non bastasse è il cardine fondamentale di Magic. Succede spesso anche a chi ha già letto il regolamento base (se lo state cercando lo trovate qui). Le informazioni che troverete qui sono introduttive, ovvero mirano a risolvere problemi molto semplici e comuni.

Accade di trovare diciture problematiche in alcune carte:

Aggiungi alla tua riserva di mana.
Aggiungi un mana di un qualsiasi colore alla tua riserva di mana.

Cosa stanno a dire quei simboli? devo aggiungere terre? cos'è questa riserva?

Prima di tutto: cos'è il mana?

partiamo da un esempio pratico:
Se vogliamo giocare Maestro d'Astuzia, cosa facciamo?
Guardiamo in alto a destra:

Notiamo due simboli, che stanno ad indicare quanto dobbiamo spendere.
Per "spendere", tappiamo una terra base qualsiasi e una pianura. Il nostro maestro ora può essere giocato.

Siamo sicuri che sia tutto qui?
Quando tappiamo terre base, paghiamo solo un costo?
No. Quello che facciamo è produrre mana.
Il mana è quell'energia essenziale per giocare gran parte delle magie e abilità.
Ciò che facciamo tappando le terre è appunto produrre mana, e giocando le magie è ciò che spendiamo.

Detto ciò, quando produco mana?
  • Tutte le terre base producono mana, tappandole, dell'appropriato colore.
    Guardiamo il testo di una Pianura Ice Age (Era Glaciale):

    Perché questo testo? perché questo è ciò che realmente fa una terra base. Aggiungere mana, pagando come costo il Tap della carta.
  • Le terre non base non producono alcun mana, a meno che non sia specificato.
    guardiamo Profondità Oscure e Untaidake, il Custode delle Nubi.
    La prima ha un sacco di informazioni ma non c'è niente che assomigli all'abilità della pianura di Ice Age. Non produce quindi mana.
    La seconda invece ne ha una di simile. Produce quindi mana.
  • Le terre non sono le uniche fonti di mana. Le carte che lo producono devono comunque specificarlo.
    Rito Oscuro fa al caso nostro, ma c'è anche Uccelli del Paradiso e tantissime altre carte.
     
Quando spendo mana?
Ritorniamo a Maestro d'Astuzia.

Questo è il codice di spesa del mana. In questa carta significa "Un mana generico e un mana bianco." Riconoscete la simbologia? Tenetela ben presente, ricorre ovunque.
ecco alcuni esempi di simboli:
  • : 1 Mana bianco (nome in codice W)
  • : 1 Mana blu (nome in codice U)
  • : 1 Mana nero (nome in codice B )
  • : 1 Mana rosso (nome in codice R)
  • : 1 Mana verde (nome in codice G)
  • , da 1 a 6 Mana generici (o comunque tanti mana quanto il numero che appare).
Questa simbologia, a seconda del contesto, può indicare una spesa o una produzione di mana. Indicherà sempre e solo mana.

Mana generico?
I simboli (e successivi) indicano mana generico (anche detto incolore). Se prodotto indica mana senza colore che quindi non può essere usato per pagare mana colorato. Al contrario se richiesto indica un pagamento che può essere effettuato sia con mana generico che con mana colorato.

Abilità di mana?
Un'abilità attivata è di mana se come effetto produce mana, anche se ha insieme altri effetti.

Riserva di mana?
E' come un deposito temporaneo per il mana. Producendo mana TAPpando una terra, attivando abilità o in qualsiasi altro modo, quel mana viene immagazzinato nella propria riserva di mana. Successivamente, quando occorre pagare un costo è possibile spendere un qualsiasi ammontare mi mana attingendo a tale riserva.
In ogni caso, il mana depositato non può rimanervi per molto.
Al termine di ogni fase e sottofase, come il mantenimento o la dichiarazione degli attaccanti, le riserve di mana di tutti i giocatori vengono svuotate.
Nonostante tutto il mana risparmiato venga perduto, non cè più alcuna penalità per aver perso il mana in questa maniera.
Sarà semplicemente sufficiente produrne di nuovo per lanciare altre magie!

Quindi cercare terre dal mazzo ogni volta che mi dice di produrre mana è sbagliato?
Sì.

Su alcune carte si fa riferimento al costo convertito di mana. Cos'è?
E' il totale del costo di mana stampato in alto a destra su una carta, ignorando i colori.
Esempio: Angelo di Serra ha costo convertito di mana 5.
Le variazioni di costo totale di una vostra magia (ad esempio per effetto di Sfera della Resistenza - "Le magie costano 1 in più per essere giocate") non variano il costo convertito di mana.

Su alcune carte ho visto una X invece di un simbolo del mana. Cos'è?
Alcune carte riportano una X, anche dove ci sono delle spese di mana, come ad esempio Fiammata (in inglese Blaze):


La "X" è una variabile che il giocatore sceglie quando gioca la magia. Prima di pagarne i costi, dunque, il giocatore che gioca questa magia sceglie un valore per X e completa il resto delle azioni ponendo X uguale al numero scelto.
Esempio: Gioco Fiammata e scelgo X=4. Per giocarla con X=4 devo pagare 4R.
Note aggiuntive:
  • Non sempre la X indica un costo di mana. Se si trova in un simbolo di mana come su Fiammata, allora indicherà un costo di mana.
    In Sogni Irrequieti ad esempio scegliendo X=5 si devono scartare 5 carte e pagare B, non 5B.
  • Non sempre la X è determinata dal giocatore. Richiamo del Sangue è un esempio.
  • Fuori dalla pila X=0.
  • Giocando una magia con X nel suo costo di mana senza pagare costi che includano X (ad esempio con Specchio di Panoptic), X=0.
  • Alcune carte riportano due volte X nel loro costo (ad esempio Vivaio Orochi). Significa che si deve pagare X due volte. Nell'esempio di Vivaio Orochi, scegliendo X=2 si deve pagare 4 e Vivaio Orochi entrerà con 2 segnalini carica, per X=3 si dovrà pagare 6 ed entrerà con 3 segnalini carica, e così via.

Domande specifiche

Su alcune carte ho visto un simbolo metà di un colore metà di un'altro. Cos'è?

Il blocco di espansioni Ravnica ha introdotto una nuova simbologia di mana per alcune carte chiamate "ibride":
  • Ravnica
  • Patto delle Gilde
  • Discordia
I simboli di mana ibrido indicano un costo che può essere pagato con uno qualsiasi dei due colori.
Per esempio un costo indicato dal simbolo può essere pagato con un mana bianco o con uno blu (il simbolo è contemporaneamente un simbolo di mana bianco e uno blu). Una carta con il costo di mana è sia bianca che blu e il suo costo di mana convertito è pari a 1.

Analogamente Landa Tenebrosa ha inserito ulteriori simboli di mana ibrido: .
Questi indicano un costo che può essere pagato con un mana di un colore specifico oppure con due mana di qualsiasi colore.
Per esempio, un costo indicato dal simbolo può essere pagato con un mana bianco o con due mana di qualsiasi colore (compreso il bianco). E' un simbolo di mana bianco.
Una carta con il costo di mana è solo bianca (non incolore) e il suo costo di mana convertito è pari a 2.

Si sceglie come pagare un costo di mana ibrido nello stesso istante in cui si sceglierebbe un valore X o se pagare o meno un costo addizionale.

Anche l'espansione Nuova Phyrexia ha aggiunto nuove alterazioni al mana.

Ciascuno di questi simboli può essere pagato in uno dei due modi:

  • con il mana del colore appropriato
  • pagando 2 punti vita
Ad esempio per lanciare una carta che costa , si possono pagare: come di norma, oppure: e 4 punti vita.
I simboli di mana di Phyrexia sono comunque simboli di mana colorato, quindi la carta è verde, anche se per lanciarla non sono pagati mana verdi.
Ovviamente non importa se queste carte vengano giocate in mazzi di colore diverso, purchè si sia disposti a pagare qualche punto vita per sfruttare tale opportunità!





Su alcune carte ho visto un simbolo somigliante ad un fiocco di neve. Cos'è?
L'espansione Ondata Glaciale ha introdotto contemporaneamente un nuovo "supertipo" di carta e un nuovo simbolo di mana, entrambi con il nome "neve".

Questo simbolo di mana compare solo nei pagamenti e può essere pagato con un mana qualsiasi, purché sia stato prodotto da un permanente con il supertipo neve.
Esempi di carte con il supertipo neve (snow in inglese) le terre innevate è il Druido di Borealia.

Su alcune carte non c'è il costo di mana! Che significa?
A partire dall'espansione Liberatori di Kamigawa e riprese con nuovo regolamento da Spirale Temporale, alcune carte sono prive del costo di mana. Si dice che hanno costo di mana inesistente.
La regola nuova introdotta da Spirale Temporale è che i costi di mana inesistenti non possono essere pagati e quindi non potrete giocare normalmente quella magia. Anche incrementi o decrementi del costo di mana non aiuterebbero a tal proposito.
Esiste però un modo per giocare queste magie, ed è senza pagare il costo di mana. Per fare ciò dovrete servirvi di apposite abilità come Specchio di Panoptic.
Esempi di carte senza costo di mana sono Visione Ancestrale e Menteterna (Nota bene: il testo "(Le magie senza costo di mana non possono essere giocate.) " non è più valido).
Nota aggiuntiva: Il costo convertito di mana di una magia senza costo di mana è 0.