Copyright

Tutto il materiale presente nel sito è coperto dalle leggi internazionali sul copyright. Esso non può essere copiato, riprodotto, modificato, pubblicato, scaricato, inviato, trasmesso o distribuito in nessuno modo senza un esplicito permesso. Tutti i marchi e loghi presenti nel sito appartengono ai legittimi proprietari.

Che ben vengano mille siti nuovi su Magic l'Adunanza ma di siti largamente copiati possiamo farne volentieri a meno.
NON SERVE COPIARE, BISOGNA CREARE.
Voler a tutti i costi riuscire in qualcosa e a tal fine copiare il lavoro di altri?
E perchè poi?
Un tentativo di appropriarsi della gloria di chi con dedizione e amore ha iniziato tale cammino?
Un tentativo di arricchirsi sfruttando la ricerca ed il tempo altrui?
Ai miei fedeli visitatori lascio ogni commento.

Considerazioni:

Come mi sono già detto una volta, questo vuol dire che il mio lavoro merita di essere copiato. Devo prenderla così... diciamo che potrei arricchire il mio curriculum... e sta volta non sto scherzando:
"webmaster del sito web www.pyotty.com... che in pochi mesi vanta ben 4 tentativi di imitazione per quello che riguarda i contenuti e la parte grafica...." (più o meno...)

La legge:

Nel web publishing tutela del diritto d'autore e proprietà intellettuale si traduce nel divieto altrui di veder completamente copiata la propria grafica o i propri contenuti. La questione è molto complessa e non esistendo ancora una giurisprudenza chiara esistono oggi due diverse interpretazioni:

la prima vede il Web come una sorta di Far West lasciato ai margini nebbiosi del diritto, dove è possibile qualsiasi operazione di plagio.

la seconda vuole il diritto telematico interpretato per analogia secondo le regole del diritto generale.

Per un principio di legalità sono convinto sostenitore della seconda tesi, ma sono altrettanto convinto che molti "loschi figuri" con poca fantasia e pochi scrupoli non la pensino così. In parte le consuetudini danno loro ragione, visto che spesso il "non vale la pena denunciare per un sito copiato" è l'amara conclusione di molti plagi.

I motivi:

Il motivo di questa pagina è chiaro. SONO STATO COPIATO! (chi volesse sapere da chi non ha che da chiedermelo)

Addirittura, chi l'ha fatto mi ha contattato per uno scambio reciproco di link. Non lo avrei mai scoperto altrimenti.
Quando ho sottolineato l'identicità di alcuni contenuti, ho ricevuto questa e.mail:

"...beh non mi interessa la tua proprietà morale la prossima volta metti delle protezioni a ciò che fai!!!!!!!!! (cosa che faro io) se non le metti vuole dire che sei disposto a far diffondere tramite il 'copia' ciò che scrivi......"

Mi domando: come si protegge un testo? Io lo leggo e lo posso replicare ovunque, l'unica protezione è quella morale. Se lo copi, sai di commettere un furto...

Chiunque abbia voglia di aggiungere qualsiasi commento...

Grazie dell'attenzione